banner

Francesco Florimo

Share on Facebook0Tweet about this on TwitterShare on Google+0Email this to someone

Francesco Florimo è stato un musicologo, compositore e archivista, legato principalmente alla musica napoletana dell’Ottocento. Nato a San Giorgio Morgeto (RC), fa parte di quella schiera formatasi al conservatorio San Pietro a Majella di Napoli, all’epoca aveva sede nella vicina chiesa di San Sebastiano. Proprio lì conobbe Vincenzo Bellini del quale divenne intimo amico e grande studioso, Florimo ha pubblicato diversi libri intorno al compositore catanese. Prima di diventare importante archivista, catalogatore e poi direttore dello stesso conservatorio, scrisse cantate e messe lui stesso. Diverse le nomine in tutta Italia nelle varie accademie e scuole di musica tra Napoli, Roma, Bologna, Palermo, ecc. Il suo lavoro non fu esente da critiche: da un lato rese ottimi servizi per l’inventariazione di materiale prima molto disordinato, dall’altro si affidava (specie per gli aneddoti) anche a tradizioni orali e non verificabili. Florimo comunque si distinse come personaggio molto importante e influente all’interno della musica ottocentesca italiana ed europea. Ascoltiamo una Tarantella eseguita dal vivo da Angelo Branduardi, composta dal calabrese assieme ad Achille De Lauzières.

 

IDENTIKIT

Nome: Francesco
Cognome: Florimo
Nazionalità: Italiana
Nato a: San Giorgio Morgeto (RC)
Il: 12 ottobre 1800
Web: it.wikipedia.org/wiki/Francesco_Florimo


Provincia:
Categorie:
Compositori · Extra
Like:
0

Post recenti

Articoli correlati


Post Popolari