banner

Mario Adorf

Share on Facebook0Tweet about this on TwitterShare on Google+0Email this to someone

Mario Adorf è nato a Zurigo nel 1930, il padre Matteo Menniti era un chirurgo di Badolato e svolgeva la professione a Siderno, proprio lì conobbe la madre Alice Adorf da cui l’attore prende il cognome. Il dottor Menniti era già sposato e il rapporto tra i due era quindi adultero: la donna, infermiera, se ne andò in Svizzera poco prima della nascita del figlio, è possibile leggere tutta la storia su quest’articolo o consultando la sua autobiografia. A parte il padre calabrese che vide solo una volta, Adorf è legato all’Italia dai tantissimi ruoli interpretati, tra poliziotteschi e film d’autore, seguendo il link in basso è possibile visionarne i titoli. Cresciuto in Germania, a Mayen, ha cominciato più seriamente proprio in Italia con Luigi Comencini e ha poi lavorato in tutto il mondo con registi importanti quali Billy Wilder, Sam Peckinpah, Dino Risi, Gianni Amelio e tanti altri. Molta notorietà gli hanno dato i western in cui interpretava spesso il “messicano” per via del suo aspetto, in Germania è apparso in decine e decine di pellicole di vario genere. Adorf si è visto anche in tv (Fantaghirò) e a teatro, di recente ha ricevuto il Pardo d’onore al festival di Locarno. Lo rivediamo cattivissimo in una delle scene iniziali di Milano Calibro 9.

 

IDENTIKIT

Nome: Mario
Cognome: Adorf
Nazionalità: Tedesca (Svizzera, Italiana)
Nato a: Zurigo
Il: 8 settembre 1930
Origine: Badolato (CZ), il padre Matteo Menniti; Siderno (RC)
Web: www.marioadorf.de

 

 


Provincia:
·
Categorie:
Attori
Like:
0

Post recenti

Articoli correlati


Post Popolari