banner

Riccardo Marasco

Share on Facebook0Tweet about this on TwitterShare on Google+0Email this to someone

Aveva origini calabresi anche uno dei pilastri della canzone fiorentina e grande conoscitore del folklore della propria città. Riccardo Marasco era il nipote del futurista Antonio Marasco, nato a Nicastro (oggi Lamezia) nel 1896. L’artista era il fratello maggiore del padre del cantautore, qui è possibile leggere un ricordo dei parenti calabresi e la loro difficoltà d’inserimento nella Firenze dell’epoca. A volte accade che, anche per reazione, s’incarnino in pieno le caratteristiche della “nuova cultura” e Marasco (jr) è così diventato parte della memoria storica di Firenze. Se n’è andato poco tempo fa lasciando un’eredità importante nella città toscana, raccontata per mezzo del suo teatro-canzone. Aveva collaborato con Oreste Lionello tra gli altri, studiando l’opera di Odoardo Spadaro al quale dedicò più di uno spettacolo, condividendo pure le origini meridionali di entrambi. Non solo canzone popolare, ma anche colta, medievale e religiosa per questo menestrello toscano, curioso già dallo strumento barocco della sua chitarra-lira. Allora ci si riascolta uno dei suoi classici, suvvia!

 

IDENTIKIT

Nome: Riccardo
Cognome: Marasco
Strumento: Chitarra-lira, chitarra, pianoforte
Nazionalità: Italiana
Nato a: Firenze
Il: 29 ottobre 1938
Origine: Lamezia Terme, Nicastro (CZ), la famiglia del padre
Web: it.wikipedia.org/wiki/Riccardo_Marasco


Provincia:
Categorie:
Attori · Cantanti · Musicisti
Like:
0

Post recenti

Articoli correlati


Post Popolari

Commenti