banner

Sergio Ruffolo

  • 3
  •  
  •  
  •  

Non solo perché nipote del compositore Alfonso Rendano, avevamo già accennato alla figura di Sergio Ruffolo, nato a Cosenza nel secolo scorso. Fratello di Nicola e Giorgio, è stato un importante grafico e artista visivo, pittore e scultore precisamente. Impegnato nella Resistenza e in seguito politicamente, cominciò sviluppando grafiche proprio per Rivoluzione socialista, giornale della federazione giovani del partito. Ha lavorato a diverse pubblicità per la Rai e non solo, realizzando sigle animate per esempio, creato carte da gioco, design per vari giornali e riviste importanti. Oltre a scrivere libri sull’argomento, si è cimentato continuamente anche con i quadri e le sculture, partecipando a mostre internazionali. Qui l’articolo che La Repubblica scrisse il giorno dopo la sua scomparsa, dal titolo Una vita spesa per cambiare i giornali, il giusto tributo di un quotidiano che aveva contribuito a fondare e a “disegnare”. In basso rivediamo la sigla dei Classici del cinema muto, da un canale video interamente dedicato all’artista e designer cosentino. Nel 1997, nel teatro della città natale che porta il nome dello zio, si è tenuta la retrospettiva Sergio Ruffolo, il sogno dei segni.

 

IDENTIKIT

Nome: Sergio
Cognome: Ruffolo
Nazionalità: Italiana
Nato a: Cosenza
Il: 1 gennaio 1916
Web: sergioruffolo.com

 

 


Provincia:
Categorie:
Disegnatori · Extra
Like:
20

Post recenti

Articoli correlati


Post Popolari

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.